Circolatore della Caldaia

circolatore

Il circolatore della caldaia, o anche pompa sanitaria e pompa di circolazione dell’acqua è un componente fondamentale per la circolazione dell’acqua all’interno di tutto l’impianto di riscaldamento, per accogliere e inviare acqua calda nei vari punti di accesso di acqua sanitaria e nei vari radiatori o termosifoni per il riscaldamento degli ambienti.

I Problemi al Circolatore della Caldaia

Quando il circolatore della caldaia o pompa dell’acqua non consente di condurre l’acqua calda in tutti i punti di accesso, siano essi i rubinetti del lavandino o della doccia, oppure i punti di accesso per il riscaldamento termico degli ambienti, come radiatori e termosifoni, le prestazioni di tutto l’impianto vengono inficiate: in tal caso, solo la pulizia, manutenzione (anche del vano raccoglitore acqua caldaia), sostituzione delle parti del circolatore danneggiate, possono garantire una maggiore qualità di utilizzo per gli utenti. Manutenzione che, ovviamente, può e deve essere effettuata solo da tecnici caldaisti specializzati e qualificati. Cosa influisce maggiormente sulla riduzione di efficienza del circolatore:

  • Vetustà e usura fisica delle componenti meccaniche
  • problemi elettrici: alimentazione, cablaggi.
  • Durezza dell’acqua: calcare, detriti e sedimenti
  • Scarso impiego della caldaia e blocco dei meccanismi
  • Pressione idrica: scarsa alimentazione di acqua

Cosa fa il Circolatore della Caldaia

Il circolatore della caldaia diventa quindi un apparecchio necessario, in quanto il suo corretto funzionamento consente di attivare o meno tutte le performance termiche degli impianti di riscaldamento. il suo scopo è quello di mettere in circolo l’acqua alimentando il circuito sanitario (rubinetti, lavandini, docce) o la rete dei riscaldamenti collegata ai termosifoni o all’eventuale impianto a pavimento.

Di pompe di circolazione ne esistono di varie tipologie, ma possono comunque essere classificate per requisiti specifici:

  • la grandezza
  • per la potenza, sia nel tiraggio che nella trasmissione del flusso dell’acqua
  • per prevalenza,
  • per differenza di attacchi – in particolare dipende dal modello di impianto di riscaldamento e dalla marca di impianto, ma anche dalla qualità della pompa stessa
  • per la velocità che ne consente più o meno un flusso costante e continuo, nonché abbondante in tutte le parti della casa, anche le più distanti dal punto di installazione e di immissione di acqua nell’impianto, per l’interasse.

Tutti questi particolari configurano qualità, efficienza, durata, adattabilità della pompa di circolazione: la qualità infatti dipende da tutti quei componenti che configurano la pompa della caldaia, consentendone una maggiore durata, una maggiore resistenza all’accumulo di sporcizia e calcare, e ad una maggiore resistenza alla corrosione ed al calore.

Richiedi un intervento!
800 135 853

Preferenze sulla Privacy

Necessari

Utilizzati per avere le corrette funzionalità del sito.

PHPSESSID, cookie_notice_accepted, gdpr[allowed_cookies, gdpr[consent_types], gdpr[privacy_bar], wordpress_[hash],wordpress_logged_in_[hash], wp-settings-{time}-[UID], comment_author_{HASH}, comment_author_email_{HASH}, comment_author_url_{HASH}

Statistiche

Utilizzati per le statistiche del sito in modalità anonima ed il miglioramento dell'esperienza utente.

_ga,_gat,_gid,_gd#,collect